Sandra Bullock donna e madre: “Grazie a Louis mi sento viva”

0
364

Per la prima volta da quando è diventata madre nella vita reale, la splendida Sandra Bullock ha avuto modo di poter interpretare questo ruolo per il grande schermo, grazie al regista Stephen Daldry che l’ha diretta nel film “Molto forte, incredibilmente vicino”.
Sono ormai due anni che non la vediamo impegnata nella promozione di un film, il suo ultimo lavoro è stato quel magico “The Blind Side”, pellicola che le ha permesso di vincere un Oscar nel 2010. Due anni nei quali la sua vita è cambiata nettamente, tra un divorzio pubblico, una gestione impeccabile della sua vita e del suo ritorno ad Hollywood con la consapevolezza di essere non solo attrice, ma anche mamma.

Intervistata da “E! Online” l’attrice ha parlato proprio di questo: “Ho avuto modo di interpretare il ruolo della madre diverse volte in precedenza. Ho sempre avuto un istinto materno e amavo essere circondata da bambini. Sono cerca che Louis abbia influenzato la mia vita”.
Il suo piccolo bambino di due anni ha quindi influenzato anche il suo lavoro: “Ogni cosa è più ricca, più importante, più emozionante per me. Facendo un paragone oggi mi sento viva emotivamente parlando, e prima mi sentivo morta”.
Non esistono parole migliori, è sufficiente osservare attentamente i suoi occhi mentre parla del figlio per capire quanto amore abbia da dare questa grande donna.
E noi aspettiamo di poterla vedere al cinema, perché Sandra è finalmente tornata!

Video Intervista

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here