E’ dura vita dell’attore, lo spiega Vincent Cassel

0
420

Vincent Cassel ha avuto tutto dalla vita: una bella moglie che ha sposato nel 1999 conosciuta in tutto il mondo poiché si tratta dell’italiana Monica Bellucci e dall’altro lato una carriera d’attore di tutto rispetto che lo ha portato a lavorare anche ad Hollywood.
La sua ultima fatica americana si chiama “Black Swan”, il film che è pronto a vincere di tutto durante la notte degli Oscar 2011.
Padre di Deva e della nuova arrivata, Leonie, Vincent ha deciso di rilasciare un’intervista per poter parlare della vita di un attore, spiegando che in realtà non è tutto oro quello che luccica.

Sembra che agli inizi della sua carriera la famiglia, e soprattutto il padre, abbiano cercato di impedirgli di diventare attore: “Aveva cercato di impedirmelo. E aveva ragione, perché se hai successo è la cosa più bella del mondo, altrimenti può diventare la peggiore. Ti scartano per il naso o per il suono della voce”.
Vincent ha poi continuato: “Gli attori sono seduttori, altrimenti farebbero un altro mestiere. Anzi, per essere precisi, non ci sono attori, ma solo attrici. Spesso, quando giro, mi capita di andare dal regista e urlargli ‘Ehi! Guardami, anch’io sono un’attrice!'”.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here