Hugh Laurie: “Nessuno sa che sono una rockstar!”

0
378

E pensare che Hugh Laurie ha da sempre dedicato la sua carriera la mondo del cinema e del teatro, quando invece, pare che vi fosse dell’altro: il famoso attore, scrittore e musicista britannico ha lavorato duramente dividendosi tra Gran Bretagna e States per riuscire a ottenere il successo che meritava, un successo che sarebbe poi arrivato molti anni dopo grazie ad un personaggio televisivo davvero particolare.
Hugh diventa Gregory House, il medico più irascibile e nevrotico mai apparso in televisione, rivelandosi uno dei migliori personaggi mai visti in un “medical show”; grazie a questo ruolo, Laurie ha potuto vincere due Golden Globe come miglior attore per serie televisive drammatiche, il TCA Award, una nomination agli Emmy Awards e un contratto che gli frutta ben 400mila dollari a puntata per la serie tv.

Attualmente in America sta andando in onda la stagione numero sette del popolare show, dove finalmente pare che House decida di assecondare la sua attrazione per il suo boss, la dottoressa Cuddy.
E mentre sul fronte televisivo sembra funzionare tutto nel migliore dei modi, Hugh sembra essersi interessato anche ad un altro settore, quello della musica. Per chi ancora non lo sapesse Laurie é una vera e propria rockstar, pronto a seguire il suo più grande sogno che coltiva sin da quando aveva 20 anni: “Fare musica è una delle cose più esaltanti della mia vita, soprattutto adesso che ho finalmente capito di non poter diventare primo ministro o di non poter giocare per la nazionale inglese di calcio”.
E’ pronto a creare una sua band per poter poi proporre canzoni jazz, riuscendo a far convivere la sua “doppia vita” di attore e musicista, trovando anche il tempo per promuovere il suo primo album: “Mi hanno proposto di fare l’album. La mia prima reazione è stata quella di rifiutare, ma dopo averci pensato un paio di giorni mi è sembrata un’offerta a cui non potevo dire di no. A primavera uscirà l’album e subito dopo andremo in tournée…come una vera rockstar”.

Alessandra Battistini

Fonte: Oggi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here