Harry Potter E I Doni Della Morte sbanca al box office

0
400

Che Harry Potter E i Doni Della Morte avrebbe sbancato i botteghini di mezzo mondo ce lo aspettavamo e la cosa non ci sorprendeva nemmeno più di tanto. I numeri che arrivano, però, ci fanno decisamente sgranare gli occhi. Durante la sola giornata di ieri, venerdì 19 novembre, Harry Potter 7 ha incassato la bellezza di 65 milioni di dollari negli Stati Uniti comprese le anteprime di mezzanotte e i primi spettacoli del mattino. Alcuni bookmakers del box office americano stimano che Harry Potter E I Doni Della Morte potrebbe arrivare alla ‘modica’ cifra di ben 130 milioni di dollari in questo weekend. Altri, più ottimisti, parlano addirittura di ben 150 milioni, il che catapulterebbe il settimo capitolo cinematografico della saga al terzo posto tra i weekend più redditizi. Il primo posto in questa speciale classifica è stabilmente occupato da Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan con 158 milioni, seguito da Spider Man 3 con 151 milioni. Il risultato al botteghino nel giorno d’esordio di Harry Potter E I Doni Della Morte è senza dubbio esagerato, considerando anche il fatto che giorni fa alcuni pirati avevano diffuso in Rete 36 minuti ‘rubati’ alla pellicola diretta da David Yates con Daniel Radcliffe nel solito ruolo del maghetto occhialuto. E in Italia qual è il risultato al box office raggiunto da Harry Potter 7? Sono ben 934 le sale che hanno acquistato una copia del film e l’incasso di ieri, giorno d’esordio nei cinema italiani, ha toccato la cifra di 1,8 milioni di euro. Niente a che vedere con i 65 milioni americani, ma comunque un buon risultato. Il successo di Harry Potter 7 potrebbe davvero portare la Warner Bros a pensare che questo non sarà l’ultimo capitolo della saga cinematografica nata dalla penna di J.K. Rowling. La stessa scrittrice, qualche giorno fa, aveva detto che un nuovo libro di Harry Potter potrebbe arrivare fra dieci anni. Ci sarà quindi un altro film? Ne parleremo fra molto, molto tempo.

Marco Pesino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here