Regression, il ritorno di Amenábar dietro la macchina da presa [Trailer]

0
248

Alejandro Amenábar, torna al cinema con Regression, un nuovo film con protagonisti Ethan Hawke ed Emma Watson. Il Detective Bruce Kenner (Ethan Hawke) indaga su un caso di satanismo, nell’indagine è affiancato dallo psicologo Raines (David Thewlis), e le loro paure vengono confermate quando iniziano ad addentrarsi nell’oscuro mondo dell’occulto.

Il loro compito è quello di difendere Angela (Emma Watson) vittima di abusi da parte del padre e scelta per essere sacrificata durante i rituali satanici presieduti dal padre stesso. Regression ha come punto centrale il lato psicologico, infatti, il regista ha la capacità di farci vivere l’esperienza che il Detective Kenner affronta durante le indagini, facendo passare in secondo piano l’andamento della storia.

Amenábar ha come obiettivo principale far capire allo spettatore come il Detective si trasformi durante il film a causa delle varie scoperte fatte sulla setta satanica, un viaggio introspettivo e psicologico che appare perfettamente riuscito. La scelta di affrontare un tema così scottante anche per la commistione tra satanismo e religione mette in evidenza la bravura del regista di saper gestire al meglio un argomento così spigoloso.

Per questo motivo Regression rappresenta un thriller non nuovo nel suo genere, ma diverso rispetto agli altri perchè la suspence si crea attraverso un viaggio interiore che modifica la coscienza del Detective Kenner, che col proseguire delle indagini si trova davanti a delle convinzioni che non gli appartengono ma che lo segnano per il resto della sua esistenza. La pellicola arriverà nelle sale cinematografiche il 3 Dicembre, ed il consiglio è quello di correre al cinema per vedere in che modo il maestro Amenábar ha diretto questo film.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here