Julia Roberts impedisce ai suoi figli di guardate i suoi film: come mai?

0
160

E’ un comportamento apparentemente strano quello di Julia Roberts, splendida attrice nata ad Atlanta nel 1967 vincitrice di un Premio Oscar nel 2001 come migliore attrice protagonista, che vieta ai suoi figli di vedere i suoi film. La star più pagata di Hollywood ha deciso di dare una motivazione abbastanza valida a questo divieto che vige in casa sua: “Credo che i miei figli siano troppo piccoli, considerando le parti che interpreto”.
Non mi pare che lei abbia interpretato ruoli così scabrosi da dover creare un limite ai suoi bambini, o no?

L’unico film ambiguo potrebbe essere “Pretty Woman”, dove sì interpreta una prostituta, ma è tutto molto casto. La voglia di “proteggere” i suoi gemelli, Hazel Patricia e Phinnaeus Walter, di 7 anni, e Henry Daniel, di 4 anni e mezzo viene appoggiata anche dal marito Danny Moder.
“Ci sarà tempo per condividere, ma probabilmente non arriverà nelle prossime due settimane. E’ molto più bello e piacevole, prima di andare a dormire, stare insieme come una vera famiglia, parlare, condividere idee e leggere libri. Noi preferiamo così”.
Bè almeno dimostra di essere una mamma attenta e severa nei confronti dell’educazione dei suoi pargoli.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here