Meryl Streep parla di “The iron Lady”: “Un dramma più domestico che politico”

1
130

“The iron Lady” è una delle pellicole più attese e con maggiori aspettative per i prossimi Oscar del cinema; dopo l’anteprima europea di Londra, noi italiani dovremo attendere fino al 27 gennaio per poter finalmente vedere in prima persona la nuova incredibile performance di Meryl Streep che interpreta nel film Margaret Thatcher.
Già nominata per un Golden Globe e in attesa di ricevere forse la sua 17° candidatura agli Academy Awards, parlando del suo ruolo, l’attrice 62enne ha rivelato: “E’ stato molto scoraggiante perché sono del New Jersey, ma ho sentito qualcosa di ciò che deve aver provato”.

Indubbiamente la preparazione per questo ruolo non deve essere stata facile, soprattutto per riuscire a capire e rappresentare al meglio quel forte senso di isolamento della Thatcher. La pellicola ha ricevuto non poche polemiche proprio perché vuole disegnare umanamente questo Primo Ministro inglese, senza dover lasciare spazio alla politica.
La storia ha inizio nel presente, e ci mostra una Thatcher 86 enne rimasta vedova dopo la morte del marito Denis. La stessa Streep descrive il suo lavoro come “un dramma più domestico che politico”.

Alessandra Battistini

Foto: JustJared

1 COMMENT

  1. Vedo sempre tutti i film in cui la Meryl Streep ha un ruolo, lei a mio parere e’ la migliore attrice in assoluto. Dire che e’ brava e’ dire poco. La varieta’ dei ruoli che lei ha fatto, e sono sicuro continuera’ a fare e’ veramente impressionante. Non vedo l’ora che il film arrivi al cinema.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here