La ribelle Lindsay Lohan diventa protagonista di un fumetto

0
91

La giovane attrice 24enne new yorkese Lindsay Lohan, nonostante numerosi problemi con droga, alcol e numerose condanne (tra le quali anche una di furto!) sembra non perdere la sua popolarità.
Dopo aver iniziato la sua carriera da attrice a soli 11, registrando anche alcuni grandi successo quali “Quel pazzo venerdì” e “Mean Girls”, Lindsay è diventata la protagonista di un fumetto.
Il fumetto in questione si chiama “Infamous Lindsay Lohan” e ripercorrerà tutta la vita della Lohan, dai primi successi fino ai fatti di gossip che comprendono anche le numerose condanne.

A riscrivere la storia è stato lo scrittore Marc Shapiro, pronto a mettere in luce non tanto la negatività della Lohan come persona o come attrice, ma soprattutto la sua mancata abilità nel riuscire a mettere ordine e stabilità all’interno della sua vita.
“E’ un’esperta di decisioni sbagliate e non ha autocontrollo. E’ una vittima della cultura consumista delle celebrità, esperta in decisioni sbagliate, senza autocontrollo e con un malsano senso del diritto”, ha spiegato lo scrittore.
Bene o male…l’importante è che se ne parli.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here