Cauzione pagata: Nicolas Cage, dopo l’arresto, torna libero

0
280

L’attore e produttore americano Nicolas Cage, nella giornata di sabato, era stato arrestato nella città di New Orleans con l’accusa di violenza domestica e disturbo della quiete pubblica.
Secondo quanto raccontato dalla maggior parte dei giornali americani, l’attore ubriaco stava litigando animatamente con la propria moglie nel Quartiere Francese, dove la coppia alloggiava poiché Cage si trovava in città per le riprese di un film.
In meno di due giorni, successivamente al pagamento di una cauzione di 11mila dollari, il famoso attore premio Oscar è tornato in libertà, ma dovrà presentarsi in tribunale a fine maggio.

Secondo il più informato dei siti internet di gossip, Tmz, l’attore si trovava in strada e stava gridando contro la moglie Alice Kim, un ex cameriera del locale Kabuki di Los Angeles, poco prima di iniziare a spintonarla.
Ad assistere alla scena è stato un tassista che ha repentinamente avvertito la polizia per paura che potesse accadere il peggio.
Una volta trovatosi davanti alla polizia che continuava a pregare Nicolas di rientrare in casa, l’attore avrebbe poi provocato i poliziotti che di tutta risposta hanno deciso di portarlo in cella.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here