Germano: “Ho vinto la mia Champions League. Il cinema italiano é vivo”

0
35

Non riesce a contenere la sua gioia per aver vinto la Palma d’Oro al Festival di Cannes, un premio che ha dedicato all’Italia e soprattutto a quel cinema italiano tanto sottovalutato.
”Il premio vinto mi riempie d’orgoglio, é la mia personale Champions League. Vi ho anche rubato una citazione, quando mi chiedono cosa penso delle polemiche, rispondo che sono ‘armi di distrazione di massa’! Come romani dobbiamo ritrovare il nostro orgoglio anche noi”.

Intervistato da Repubblica Elio Germano ha inevitabilmente parlato della censura effettuata dal Tg1 in merito al suo discorso di ringraziamento: “La cosa grave è che venga spontaneo sospettare che non sia stato un incidente, come probabilmente è stato. A dirla lunga è che dubitiamo della libertà dei giornalisti e dell’informazione. La vera notizia è che l’Italia ha portato a casa un riconoscimento importante. Perché si dà tanto peso alle parole di un povero attore, invece di gioire per un successo italiano?”.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here