Scarface e lo spietato Al Pacino

0
41

scarfaceSplendido film diretto da Brian De Palma, con un Al Pacino più boss che mai, Scarface è una pellicola cinematografica che racconta la storia di Tony Montana (Al Pacino), rifiugiato cubano che, scappato in America, diventa un boss malavitoso. Tony, immesso in una condizione di totale miseria, parte da zero, lavorando in un baracchino di panini con l’amico fidato.

[ad]

La storia intensa e violenta di Tony Montana è ambientata a Miami, in uno scenario malavitoso, quello del narcotraffico. I veri protagonisti della storia sono la violenza, gli eccessi e la morte, tutti ingredienti che accattivano lo spettatore, senza respiro fino all’ultima scena di questa splendida pellicola.
La spietata ed indimenticabile pellicola è diretta da Brian De Palma, per la produzione di Martin Bregman (Il Padrino).

Tony, che all’inizio viveva di stenti e privazioni, riesce, grazie alla sua determinazione e al suo istinto di leader della criminalità organizzata, a farsi un nome negli ambienti più spietati, rendendosi un uomo di prestigio, di lusso, e di fascino, conquistando anche il cuore della donna che tanto desiderava (Michelle Pfeiffer) e che, inizialmente, lo rifiutava, disgustata dalla sua persona.

Tony riesce a conquistare tutto ciò che ha sempre voluto, il potere, l’amore, il successo, i soldi. Ma quando il potere distrugge ciò che è stato costruito con un mix di presupposti negativi, ecco che gli effetti dello stesso diventano devastanti, quasi letali.

Ancora un Al Pacino in perfetto stile gangster, fatto di amore, odio, criminalità. Un concentrato di personalità che fanno del protagonista, Tony Montana, una persona che ha vissuto diverse situazioni di vita, passando dalla miseria onesta agli sfarzi della criminalità organizzata, per poi cadere nel baratro della vergogna e del distrastro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here