Nuovo progetto dedicato al sequel di Wolverine: Aronofsky dice no!

0
390

Darren Aronofsky ha indubbiamente incrementato il suo successo con il film pluri nominato agli Oscar 2011, “Black Swan”, che venne presentato alla 67ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.
Ma nella sua carriera il regista statunitense ha saputo lasciare il segno anche con “Requiem for a Dream” con l’accattivante Jared Leto e con “The Wrestler”, film del 2008 con Mickey Rourke, vincitore di un Leone d’Oro e candidato a 2 premi Oscar.

Tra i nuovi progetti di Aronofsky si vociferava di un sequel di “Wolverine”, ma il regista si è prontamente defilato dalla direzione della pellicola poiché si sarebbe trovato lontano dal figlio per un periodo di tempo troppo lungo.
“Più parlavo del film con i miei collaboratori alla Fox, più diventava chiaro che la produzione di ‘The Wolverine’ mi avrebbe tenuto lontano da casa per circa un anno. Non ero a mio agio nello stare distante dalla mia famiglia per così tanto tempo. Sono triste che non potrò vedere il progetto svilupparsi, perché è una straordinaria sceneggiatura ed ero molto impaziente di lavorare nuovamente con il mio amico, Hugh Jackman”, ha rivelato con un comunicato stampa il regista.
Non si conosce ancora chi prenderà il posto del regista, ma attualmente vi è una situazione di disagio anche a causa della tragedia che ha colpito il Giappone, location scelta per il film.
Si farà o no questo sequel?

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here