“Le origini del male”, al cinema dal 2 Luglio 2014

0
264

le origini del male cinema“Le origini del male” di John Pogue, con Jared Harris, Olivia Cooke, è un film horror uscito nelle sale il 2 Luglio 2014 e che tratta per l’ennesima volta il tema della possessione demoniaca, questa volta però dal punto di vista scientifico e non con il classico approccio religioso al quale il genere ci ha abituato praticamente in ogni occasione.

La vicenda è ambientata ad Oxford, nel 1974, dove il protagonista, il professore Joseph Coupland, decide di imbarcarsi in un esperimento per il quale è richiesto l’intervento di Jane, una ragazza che ha già provato a suicidarsi diverse volte, e di Brian, l’assistente del professore. Jane è affetta da schizofrenia, ma la ragazza dice invece di essere posseduta da una entità malvagia. Il piano del professore è quella di causare in Jane una crisi di “possessione” in maniera da potere poi separare la ragazza dalla forte energia che la pervade, guarendola.

A sostegno della propria tesi, Coupland ha già provato in passato un esperimento del genere su un bambino, ma la madre di questo, preoccupata, non gli aveva consentito di portare a termine il procedimento. La vicenda segue non solo il filone principale dell’elemento estraneo, ma anche il rapporto che si instaura tra Jane e Brian e che inevitabilmente avrà ripercussioni sula vita di tutti.

“Le origini del male” è al cinema dal 2 Luglio 2014. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here