ParaNorman: Horror, risate ed animazione nel film di animazione già in sala

0
63

paranormanParaNorman è un film di animazione uscito nelle sale cinematografiche questa settimana. L’opera è edita da Focus Features, già conosciuta per Coraline, che questa volta si produce in un film di animazione che, a parte la realizzazione tecnica, di pregevole qualità, ha fatto discutere per i contenuti.

Di tutt’altro genere rispetto alle favole Disney, ParaNorman è anche una accusa al bigottismo della società. La vicenda parla di Norman, un ragazzo appena adolescente, piuttosto dimesso e solitario, che possiede il “dono” di vedere gli zombie. Norman vive in un ambiente molto chiuso, in cui le persone rispecchiano i più ovvi stereotipi: ragazze belle e svampite, ragazzoni muscolosi e stupidi, obesi presi in giro e, per la prima volta in un film di animazione, omosessuali bistrattati.

ParaNorman è infatti il primo film nel suo genere in cui un protagonista dichiara esplicitamente il proprio orientamento sessuale. Questo particolare ha scatenato le (prevedibili) polemiche negli USA, in cui le associazioni di genitori a gran voce richiedono che il pubblico sia informato così da non trovarsi a rispondere a domande scomode dei figli: ParaNorman combatte proprio questo aspetto della società, ovvero la paura del diverso.

A parte la nemmeno tanto sottile polemica di costume, ParaNorman è comunque un film che fa divertire, sfruttando l’elemento horror e le classiche tecniche cinematografiche del genere, per confezionare un film unico nel suo genere. Consigliatissimo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here