Sophia Loren attacca le colleghe rifatte: “Certe donne si dovrebbero vergognare”

0
223

Sophia Loren è grande, una grandissima esponente del cinema italiano, ma di certo non possiamo nascondere che si sia rifatta, affidandosi qualche volta alle sapienti mani di un chirurgo, come mostrano molte sue foto recenti. Stupisce quindi leggere che lei stessa, per prima punta il dito contro quelle sue colleghe che hanno deciso di compiere lo stesso percorso “di bellezza”, ricorrendo quindi a plastica e punturine di botox. Intervenuta al Taormina Film Festival, la bravissima attrice attacca un po’ tutti, soprattutto il cinema nostrano: “Un film con Carlo Verdone lo farei volentieri, non è più un giovanotto ed è sempre bravo. Gli altri registi italiani fanno filmetti, non tutti ma per la maggior parte è così, e per noi il mercato all’estero non esiste”.

E poi si passa proprio alle sue “amiche” attrici, accusate di non essere bellezze spontanee: “Quando vedo certe donne, anche colleghe, che si rifanno tutte per il bisogno di sentirsi diverse, penso che si dovrebbero vergognare”.
Sofia sei una così grande donna e attrice, ma questa tua dichiarazione suona tanto come una contraddizione! Con questo però va anche detto che la over 70 Loren è molto più bella di molte 30 enni o 50 enni che hanno deciso di eccedere con i ritocchini.

Foto: Vanity Fair

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here