Quell’ “aliena” di Eva Green rifiuta il “meccanismo hollywoodiano”

0
99

In America è stata ben presto etichettata come l’anti-diva, l’ennesima attrice ribelle e misteriosa che sembra non cedere ai “meccanismi” del settore cinematografico hollywoodiano. Per questo è considerata un’outsider!
La bella attrice francese Eva Green ha ammesso per la prima volta di sentirsi spesso fuori luogo perché capace di non piegarsi a quelle che sono le “leggi” preponderanti per le attrici del cinema americano, ovvero sentirsi ossessionate da chirurgia estetica e dieta ferrea per mantenere sempre intatta la loro bellezza.
“In questo mercato dove gli attori si sottopongono a interventi chirurgici e botox si è sempre molto consapevoli della propria età. E’ terribile, a Los Angeles mi sento come se arrivassi da un altro pianeta o qualcosa del genere”.

La 31 enne attrice, intervistata da InStyle, ha spiegato di aver spesso rifiutato ruoli importanti per non ritrovarsi etichettata come una femme fatale, preferendo quindi ruoli che esaltavano la forza e la grande integrità femminile.
“La maggior parte delle donne nei film sono lì per essere la bella ragazza del protagonista. E’ molto difficile trovare un personaggio intrepido o complesso quindi ho cercato di fare quei ruoli. Molte persone per questo mi hanno inserita nella categoria dark”.
La sua determinazione e la scelta di non scendere mai a compromessi ha però dato i suoi frutti: la vediamo infatti al cinema impegnata nel film “Dark Shadows”, ultima fatica di Tim Burton, non un regista a caso!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here