Jonathan Rhys Meyers ancora nei guai con la giustizia francese

0
141

Dopo aver ammesso pubblicamente i suoi problemi correlati all’alcol, l’attore britannico Jonathan Rhys Myers ne ha combinata un’altra delle sue. E’ terminata una nuova vicenda, risalente al 2009, con una condanna di un mese con la condizionale e al pagamento di 1.000euro ai danni dell’attore. Come mai si è arrivati a questa pena?
L’attore due anni fa si trovava all’aeroporto Charles De Gaulle di Parigi, era ubriaco e si è messo ad aggredire verbalmente un barman che si era rifiutato di servirgli da bere.

Tutti ha iniziato a peggiorare nel momento in cui è intervenuta la polizia: i tre agenti hanno cercato di arrestarlo immediatamente, ma l’attore li avrebbe aggrediti prima di cominciare a minacciarli.
Terminato l’effetto dell’alcol l’attore si è scusato con le forze dell’ordine spiegando loro di avere problemi di alcolismo. Una volta giunto in tribunale è stato spiegato dal suo avvocato che le condizioni di Jonathan Rhys Meyers sono peggiorate in seguito alla morte della madre, avvenuta nel 2007.
L’attore ha già rimborsato le vittime in seguito alla conferma della condanna.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here