Shia LaBeouf rimpiange Megan Fox: “Tra noi c’era chimica”

0
97

La loro grande alchimia era uno dei punti forti del film, tanto che molti esperti di gossip hanno parlato per diverso tempo anche di una presunta relazione tra loro due: Shia LaBeouf e Megan Fox hanno avuto modo di conoscersi lavorando insieme sul set dei primi due capitoli di “Trasformers”, prima che lei venisse sostituita dalla modella Rosie Huntington-Whiteley.
Secondo quanto lasciato percepire dal giovane attore, tra lui e la Fox in quel periodo vi fu anche una relazione che spiegherebbe la tanto chiacchierata chimica tra i due.

“Si vive sul set per sei mese, con qualcuno che è radicalmente attratto da te e dal quale tu ti senti attratto. Non riesco a capire la differenza tra lavoro e vita in quella situazione. Il tempo che ho trascorso con Megan è stata una cosa solo nostra e penso che si possa vedere la chimica sullo schermo”, ha ammesso l’attore.
Il giovane attore, che nella saga interpreta il personaggio di Samuel Witwicky, si è poi ritrovato in una situazione di forte imbarazzo nel momento in cui gli è stato fatto notare che Megan era già fidanzata con l’attuale marito Brian Austin Green.
“Non lo so, comunque è stato quel che è stato!”

“Transformers: Dark of the Moon” uscirà ufficialmente negli States nella giornata di venerdì!

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here