Tanti errori nella carriera di Paolo Villaggio, ragionier Fantozzi compreso!

0
290

E pensare che, per la maggior parte degli italiani, quello del ragionier Ugo Fantozzi è sempre stato considerato un personaggio divertente e caratteristico. Lui che con le sue disavventure ha davvero segnato un periodo del cinema e della televisione italiana.
Ma non tutti ricordano Fantozzi come un personaggio positivo, anzi: lo stesso ideatore del personaggio e attore, Paolo Villaggio, ha rinnegato il personaggio che forse ha contribuito più di tutti a renderlo celebre.
“I film di Fantozzi non mi fanno ridere, non li guardo proprio. I libri, quando li sfoglio, mi sembrano scritti da un altro. Le rare volte che li guardo vedo solo gli errori”, ha rivelato a Diva e Donna.

Attraverso le sue parole emerge poi il motivo che lo ha spinto ad accettare ruoli che oggi sembra non apprezzare più: “Rifarei tutto quello che ho fatto, film e libri, nel senso che rimetterei le mani su tutto. Con Fantozzi ho guadagnato tanto, ma ho speso tutto. Viaggi ovunque, aerei privati, con ospiti a boro, alberghi di lusso. Tornassi indietro farei meno stronzate Ho fatto una serie di film atroci tipo ‘I pompieri’, ‘Scuola di ladri’. Mi davano anche due miliardi a film. Invecchiando, faccio meno stro… e guadagno in autorità”.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here