I fan di “Happy days” piangono Tom Bosley

0
77

Se é vero che il suo grande successo é stato ottenuto soprattutto per il ruolo di Howard Cunningham, padre di Richie, nella serie “Happy Days”, la carriera di Tom Bosley era molto più di un telefilm culto degli anni ’70.
Tom é anche stato vincitore di un Tony Award grazie al musical “Fiorello”, ma sono i suoi ruoli televisivi a catturare l’attenzione del pubblico: ve lo ricorderete di certo nel ruolo di Amos Tupper nel telefilm “La signora in giallo”.
In pochi sanno che nel 1994 creò il ruolo di Maurice, nella versione di Broadway de “La Bella e la Bestia”, ed é stato doppiatore di “General Mills Radio Adventure Theater”, serie drammatica per bambini. Fu sua la voce di Geppetto in “I sogni di Pinocchio” che uscì nel 1987.

Bosley, nato a Chicago il primo ottobre 1927, si é spento alle ore 4 di ieri, 19 ottobre 2010 a causa di insufficienza cardiaca, mentre si trovava in un ospedale vicino alla sua abitazione in California; per anni ha dovuto combattere contro un cancro ai polmoni.
La sua ultima apparizione cinematografia appartiene al film “Piacere, sono un po’ incinta”, film che vede come protagonista la cantante Jennifer Lopez.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here