“The social network” il film che preoccupa Mark Zuckerberg

0
72

Molti giornalisti e gran parte della critica americana é sicura che il film “The Social Network” avrà un impatto davvero devastante sul co-fondatore del fenomeno Facebook, tale Mark Zuckerberg. Ascoltando però le parole del 26enne statunitense verrebbe da pensare a ben altro!
La pellicola si concentra sul primo periodo dopo la nascita di questo social network che ha conquistato le vite di molte persone, riuscendo anche a ledere la credibilità di Mark, finito nell’occhio del ciclone insieme ai suoi colleghi fondatori e proprietari.
Presentando il film, qualche giorno fa, abbiamo parlato della donazione di 100 milioni di dollari che Zuckerberg ha fatto per aiutare le scuole a Newark, nel New Jersey, ma la sua buona azione é finita per peggiorare questa già precaria situazione in cui si trova.

E mentre la gente pare aver abboccato, cadendo nella sua “trappola”, cercando di levarsi di dosso l’etichetta del ragazzotto cinico e pieno di soldi, Mark Zuckerberg ha deciso di parlare finalmente del film che racconta anche della sua vita, rispondendo forse con fin troppa ipocrisia.
È un film, divertimento allo stato puro. Molti di loro sono pura invenzione persino i registi lo diranno e lo ammetteranno. Loro stanno cercando di costruire una bella storia. Io lo posso promettere, questa è la mia vita quindi lo so bene che non è così drammatica. Negli ultimi sei anni sono stato impegnato a codificare un sacco di materiale, rimanendo concentrato e focalizzato e lavorando molto duramente, ma forse sarebbe divertente ricordare tutto questo come un party pazzesco e una festa continua.”
Dal primo ottobre con il film di David Fincher, vedremo se per Mark sarà ancora tempo di festeggiare…

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here