L’attore Charlie Sheen entra in riabilitazione

0
75

E’ stato arrestato 2 mesi fa per aver aggredito sua moglie Brooke Mueller: stiamo parlando dell’attore Charlie Sheen che ha quindi dovuto lasciare il set della serie tv “Two and a Half Men” per entrare in un centro di riabilitazione. La notizia é stata diffusa da Stan Rosenfield, l’ufficio stampa dell’uomo, che attraverso una nota ha voluto spiegare meglio la decisione dell’attore, un gesto che deve essere interpretato come una “misura preventiva”.
I legali della moglie dicono però che anche lei sarebbe ricoverata in una clinica di reinserimento.

[ad]

“Sheen ha chiesto il rispetto della sua privacy. Non verranno rilasciate ulteriori dichiarazioni”, ha poi concluso Rosenfield, al quale é stato severamente vietato di spiegare ai giornalisti le motivazioni che hanno spinto l’attore a curarsi. Ma soprattutto…che tipo di riabilitazione seguirà? perché ricordiamo che le accuse a suo carico sono davvero tante.
Intanto l’attore riceve tutto il rispetto e il sostegno del cast e della produzione della serie tv “Two and a Half Men” per la quale stava lavorando: “Non possiamo che supportare Charlie nella sua decisione di intraprendere in modo volontario questo trattamento. Gli auguriamo il meglio anche nella sua vita privata”.
A causa del forzato “addio” dell’attore le riprese della serie, prodotta e diffusa dalla CBS, sono quindi state sospese.
Negli ultimi mesi abbiamo parlato di lui che prima ha minacciato e poi aggredito la moglie nella loro casa di Aspen, in Colorado.
Il processo é ancora in corso e l’attore dovrà presentarsi di nuovo davanti alla corte il prossimo 15 marzo.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here