La felicità è un sistema complesso, una commedia amara da vedere al cinema [Trailer]

0
98

La felicità è un sistema complesso, nuovo film di Gianni Zanasi, interpretato da Valerio Mastandrea, è stato presentato al Torino Film Festival 2015, sarà nelle sale cinematografiche italiane a partire da giovedì 26 Novembre.

La pellicola racconta la storia di Enrico (Valerio Mastandrea) intermediario per un’azienda che acquisisce aziende in crisi, svolge il proprio lavoro in silenzio senza farsi scoprire per poi liquidare i malcapitati imprenditori e costringerli a vendere prima che l’azienda fallisca completamente. La vita di Enrico cambia quando, viene chiamato per rilevare un’azienda del Nord Italia passata nelle mani di due adolescenti dopo la morte dei genitori in un brutto incidente d’auto.

Da questo momento in avanti la vita di Enrico cambierà, infatti avrà molti problemi ad accettare quello che il consiglio di amministrazioni gli impone, anche perchè vede nei due ragazzi dei potenziali manager di successo. A complicare ulteriormente la vita di Enrico c’è la strana ragazza di suo fratello che sconvolgerà non poco la sua vita.

La felicità è un sistema complesso è una commedia amara, perchè nonostante i momenti di ilarità siano tanti, rappresenta in maniera molto credibile il mondo imprenditoriale che non ha sentimenti, e non si pone nessun limite pur di raggiungere gli obiettivi fissati.  Valerio Mastandrea regge magnificamente il ruolo che gli viene assegnato, ed il suo personaggio in cerca di redenzione è di rara bellezza. La felicità è un sistema complesso merita di essere visto per il messaggio che trasmette, ma anche per il modo con cui tratta uno dei problemi più complessi e controversi dei nostri tempi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here