Dio esiste e vive a Bruxelles: anche Dio può essere cattivo con gli uomini [Trailer]

0
129

Dio esiste e vive in Belgio è uno dei film più interessanti da vedere in questo week-end, la regia del film è di Jaco Van Dormael che torna alla ragia dopo Mr. Nobody del 2009, mentre Dio nel film è interpretato dall’attore Benoît Poelvoorde. Dio esiste e vive a Bruxelles è una commedia surreale ha come protagonista un Dio diverso da quello che abbiamo imparato a conoscere, infatti in questa versione “umana” gode nell’infliggere disgrazie agli esseri umani.

Dio è un’entità strana che invita ad odiare il prossimo, tratta male sia la figlia che la moglie ed invia le pene tramite computer, in una Bruxelles piovosa sempre grigia e con l’aria di morte che la circonda. Per fortuna a riportare un pò di tranquillità sulla terra ci penseranno la moglie e la figlia di Dio che riordineranno il computer per ristabilire la pace nel mondo.

Il film segue una linea ovviamente ironica, tipica del regista, che anche in questo nuovo lavoro ha voluto scherzare con uno dei temi più scottanti degli ultimi tempi, ossia la religione. Tra scene assurde ed una storia che sembra non avere un filo logico Dio esiste e vive in Belgio rappresenta un piccolo capolavoro da vedere, non solo per la “nuova” immagine di Dio, ma anche per le atmosfere particolari che Bruxelles propone, oltre ad alcune scene comiche come quella di Catherine Deneuve  che trascorre una notte folle con un gorilla.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here