A 40 anni di distanza torna al cinema Amici Miei in versione restaurata

0
193

Amici Miei, torna nelle sale lunedì 16 e martedì 17 novembre in tutti gli Uci Cinemas e nei The Space, per celebrare i 40 anni dall’uscita di una delle pellicole più belle del cinema italiano e per festeggiare il centenario della nascita del regista Mario Monicelli.

Grazie a questa nuova iniziativa sarà possibile rivedere la versione restaurata di un capolavoro datato 1975, dove un gruppo di amici combattono la noia dell’età con scherzi e zingarate al solo scopo di sentirsi ancora vivi. Amici Miei rappresenta un pezzo di storia del cinema, anche perchè tra gli insegnamenti che la pellicola trasmette ci sono l’importanza dell’amicizia ed il desiderio di vivere con leggerezza le difficoltà che la vita ci propone.

I protagonisti cono Ugo Tognazzi (Raffaello Mascetti), nobile decaduto in disgrazia che è riuscito nell’impresa di dilapidare il suo patrimonio e quello della moglie, Gastone Moschin (Rambaldo Melandri) architetto, Adolfo Celi (Sassaroli) medico rispettato e molto serio all’apparenza, Philippe Noiret (Giorgio Perozzi) giornalista di cronaca con un divorzio alle spalle ed una vita privata complicata e Duilio Del Prete (Necchi) proprietario del bar dove gli amici si incontrano per trascorrere le loro giornate.

Alcune delle scene del film come la supercazzola di Tognazzi, gli schiaffi ai passeggeri del treno, l’idea di raddrizzare la Torre di Pisa e il finto tentativo di costruire un’autostrada in un piccolo paesino della Toscana, ancora oggi restano indimenticabili ed è anche per questo motivo che specialmente per i più giovani il ritorno al cinema di Amici Miei potrebbe essere un modo per conoscere un tipo di comicità che il mondo ancora oggi continua ad invidiarci.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here