“Gli Amanti Passeggeri”: Pedro Almodovar torna alla commedia degli eccessi

0
229

gli_amanti_passeggeri_almodovar“Gli amanti passeggeri” di Pedro Almodovar è una commedia irriverente e dissacrante che segna il ritorno del celebrato regista spagnolo ai film di origine, prima della svolta più matura fortemente incisa nei titoli più recenti. “Gli amanti passeggeri” è stato accolto in Spagna in maniera trionfale, e non si fa fatica a prevedere che anche in Italia la commedia giocata su personaggi estremi che però ricoprono un ruolo sociale tradizionalmente associato alla responsabilità e puntualità – i piloti d’aereo – riscuoterà ottimi risultati.

Un aereo parte dalla spagna per dirigersi verso Città del Messico: i passeggeri, l’equipaggio ed il velivolo stesso sono quindi preparati per un lungo viaggio, noioso e stancante. Qualcosa però accade, ed un guasto inaspettato seguito da altre situazioni surreali impediscono all’aereo di fare approntare un atterraggio di fortuna in un normale aeroporto, costringendolo a volare in tondo sulla Spagna in attesa che una pista di emergenza e creata per l’occasione, sia disponibile. La tranquillità dei passeggeri è quindi nelle mani del personale di bordo, che darà il meglio di se, e anche di più, per intrattenere i passeggeri facendo loro dimenticare la situazione tragica in cui si trovano.

Visivamente i colori accesi e le tinte pastello sono perfettamente funzionali all’umore ed alle inclinazione dei personaggi principali – spiccano i tre piloti di bordo – che tra ambiguità e divertimento, eccessi e situazioni assurde, cercheranno di risolvere la situazione. Gli amanti passeggeri è quindi una commedia brillante, in cui si riconosce il marchio di Pedro Almodovar, e che senza alcuna pretesa superiore, diverte lo spettatore.  “Gli Amanti Passeggeri” arrivano in Italia il 21 Marzo 2013. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here