“Be here now” il documentario sulla malattia di Andy Whitfield, morto a 39 anni

0
153

Andy Whitfield ha sconvolto il mondo intero: lui, attore protagonista della serie Tv “Spartacus“, è morto a soli 39 anni per un linfoma non-Hodgkin. Durante il suo calvario per combattere la malattia ha imparato il “Be here now“, ovvero l’ “essere qui, adesso”, un po’ a dire che e’ importante vivere il presente, una frase significativa che ha scelto anche di tatuarsi sul braccio. Da qui nasce un documentario girato da Lilibet Foster.
Quello che ha voluto fare con questo lungometraggio è mostrare le sue emozioni, le sensazioni legate alla malattia, al suo percorso tra medici, cure e vita privata, quando si trovava a riabbracciare i suoi bambini.

Un progetto importante, di conoscenza e di sensibilizzazione, peccato che non sia stato possibile terminare il documentario: infatti mentre il trailer arriva online, mancherebbero 200mila dollari per poter terminare le riprese e il lavoro di post produzione.
Tutto sembra quindi finire nelle mani di chi lo ha sempre amato, dei suoi fan, che potrebbero dare un forte aiuto per permettere a questa pellicola di trovare conclusione.
Qui si tratta di unirsi per una giusta causa, ovvero aiutare la ricerca contro il cancro.

Fonte: Vanity Fair

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here