Arrestato George Clooney, manifestava contro il presidente del Sudan

0
101

Il 50 enne George Clooney ha di mostrato il suo vero animo battagliero, peccato però che le cose siano finite male: l’attore americano è stato arrestato oggi nella città di Washington, dove si trovava per poter manifestare contro il presidente del Sudan, davanti all’ambasciata. Insieme a George c’era anche Nick, il padre 78enne pronto a sostenerlo per criticare le scelte di Omar al-Bashir, il quale impedisce l’arrivo di cibo e medicinali nella zona di confine del Sudan del Sud.

Arrestato per aver occupato parte del terreno di proprietà dell’ambasciata, fortunatamente l’attore è stato prontamente rilasciato poco dopo: “Essere arrestati è sempre umiliante, non importa che cosa tu abbia fatto, ma sono contento di essere qui insieme con mio papà; cerco di suscitare l’attenzione su quanto accade in Sudan, il Congresso deve sapere, il presidente deve sapere”.
Nella giornata di ieri l’attore aveva anche incontrato il presidente Obama, dopo aver lanciato l’allarme al congresso sulla crisi umanitaria in corso nella zona citata sopra.

Alessandra Battistini

Foto: CbsNews

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here