Venezia 2011 – Fischi per il nudo della Bellucci, “Un eté brulant” è un flop

0
316

Dopo aver visto Madonna sul red carpet, accolta come una vera regina, arriva il giorno di “Un eté brulant” di Philippe Garrel, film che ha creato grande interesse per la scena di nudo integrale della nostra Monica Bellucci. Peccato però che il film abbia deluso e il tanto atteso nudo della Bellucci è stato considerato fin troppo casto, ed ha ottenuto qualche fischio. Si parlava di grande scandalo per la scena e per il film stesso, ma in realtà di tutto si può parlare tranne che di scandalo!
Il film racconta, con un lungo flashback, la storia d’amore tra Angèle (Bellucci), una donna matura, e Frédéric (Luis Garrel), un giovane pittore; parallelamente si segue la vicenda di Elisabeth (Céline Sallette) e Paul (Jérôme Robart).

Ma alla Mostra del Cinema arriva anche “A dangerous Method“, nuovo film di David Cronenberg che si concentra sul rapporto tra i maestri della psicanalisi Sigmund Freud (Viggo Mortensen) e Gustav Jung (Michael Fassbender) con la presenza di una splendida Keira Knightley. Tra gli attori principali troviamo anche Vincent Cassel, marito della Bellucci.
In questo caso il film ha ottenuto lunghi applausi da parte della stampa.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here