Eastwood pensa ad un musical con Beyoncé e Di Caprio

0
140

Sembra che la grande voglia di sperimentare del geniale regista 81enne americano Clint Eastwood non abbia limiti: il famoso premio Oscar sembra intenzionato a creare il suo ennesimo capolavoro dopo le ultime perle che ha proposto al pubblico, da “Gran Torino” a “Mystic River” ricordando anche “Million dollar baby” e “Changeling”.
Il suo prossimo progetto, come abbiamo avuto modo di annunciare diverso tempo fa, è il remake del musical “È nata una stella” e pare che per la sua realizzazione il regista abbia scelto di lavorare con Leonardo Di Caprio, e la bella attrice e cantante Beyoncé Knowles.

Di Caprio è impegnato sul set di “J. Edgar”, altra pellicola diretta da Eastwood; Beyoncé invece è riuscita ad assicurarsi l’attenzione di Eastwood dopo aver preso parte a pellicole interessanti come “Dreamgirls” e “Cadillac Records”.
Secondo quando si legge questo progetto dovrebbe mantenere fede alla versione originale: troveremo quindi una giovane ragazza alle prese con il suo più grande sogno, quello di diventare attrice.
Per riuscire a realizzarlo lascerà il paesino in cui vive per giungere fino ad Hollywood, dove si incontrerà con il più importante attore del momento, con il quale si sposerà.
Ovviamente, sotto l’ala protettrice di lui, la ragazza con lo pseudonimo di Vicky Lester troverà modo di sfondare, e mentre la stella di lei inizia a splendere, la popolarità del marito inizia a perdere colpi, portandolo sempre più in basso, fino al gesto ultimo, il più tragico: il suicidio.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here