Cannes 2011 – Arriva “This must be the place” di Paolo Sorrentino

0
324

Sembrano aver ottenuto un buon successo di critica i due registi italiani che sono in concorso al Festival di Cannes: prima Nanni Moretti e il suo “Habemus Papam”, ed oggi è il giorno del secondo film italiano, “This must be the place” di Paolo Sorrentino.
Protagonista del film è il camaleontico Sean Penn, applaudito e sostenuto da media e critici: per il regista italiano, che ha partecipato a Cannes nel 2008 ottenendo il premio della Giuria, questo è il primo film internazionale.

Il film racconta la storia di Cheyenne, un rocker 50enne che in seguito alla morte del padre rientra a New York e decide di mettersi alla ricerca dell’ex criminale nazista che aveva perseguitato il padre.
“Lavorare con Sorrentino è stata un’esperienza molto bella, come lavorare con un maestro del cinema molto ispirato: era come se lui suonasse il piano e io girassi solo le pagine”, ha spiegato Sean Penn parlando del regista italiano.
In conferenza stampa il regista ha spiegato: “Sono partito dalla mia curiosità ossessiva sui nascondigli dei criminali nazisti e dall’interesse per un romanzo di formazione di un uomo rimasto bambino fino a cinquant’anni, un ruolo per cui mi sembrava ideale l’idea di una rockstar”.
E mentre il pubblico applaude…iniziano le scommesse per cercare di indovinare chi vincerà!

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here