Robert De Niro parla del suo ruolo di giudice a Cannes 2011

0
351

Regista, attore e produttore 67enne di grande successo e quest’anno Robert De Niro è anche stato scelto come presidente di giuria per il Festival di Cannes 2011. Candidato all’Oscar per ben 6 volte con 2 vittorie (la prima nel 1975 con “Il padrino – Parte II” e nel 1981 con “Toro scatenato”): chi meglio di lui per compiere al meglio questo ruolo?
E proprio ora che l’attenzione di tutto il mondo è rivolta verso Cannes, De Niro ha deciso di parlare della sua esperienza come giudice, ruolo che condivide con gli altri otto membri della sua giuria, ovvero Uma Thurman, Martina Gusman, Jude Law, Olivier Assayas, Linn Ullmann, Nansun Shi, Mahamat Saleh-Haroun e Johnny To.

“Non so cosa cerco, si vedrà. Sono impaziente di scoprire i film. Anche se non sono abituato a vedere 20 film in così poco tempo, è comunque un privilegio per me”, ha rivelato l’attore new yorkese con origini italiane.
Dopo 35 anni di frequentazione di questo ambiente, De Niro rivela di trovarsi in un ruolo difficile, perché non è mai troppo facile trovarsi a giudicare il lavoro degli altri, ma come dice lui stesso “È la regola del gioco. Avrò le mie preferenze, gli membri della giuria ne avranno altre: è una dinamica interessante e vedremo cosa ne verrà fuori”.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here