Gli Immaturi secondi al box office

0
118

Che Bella Giornata di Checco Zalone ha subito, negli ultimi giorni, un naturale e prevedibile calo degli incassi dopo aver letteralmente ‘sfondato’ la soglia dei 40 milioni di euro. a sostituire il film di Gennaro Nunziante al primo posto del box office ci pensa Antonio Albanese con il suo Qualunquemente. La pellicola, nella sola giornata di ieri, ha portato a casa la bellezza di 1,3 milioni di euro raggiungendo l’invidiabile cifra totale di 11 milioni. Ma il primo posto ai botteghini è stato parecchio sudato. Questo perché, subito dietro, troviamo Immaturi di Paolo Genovese con un cast corale composto da Raoul Bova, Barbara Bobulova, Anita Caprioli, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Ambra Angiolini e Ricky Memphis. Immaturi ha raccolto 1,22 milioni solamente ieri con la media di 2,800 euro per sala (la più alta della classifica). Che Bella Giornata di Checco Zalone, comunque, rimane in terza posizione nonostante il calo incassando altri 700mila euro. subito sotto al podio tutto italiano troviamo le ultime uscite cinematografiche straniere. Parto Col Folle di Todd Phillips con Robert Downing Jr. e Zach Galifianakis sfiora i 500mila euro e rimane sopra a Il Discorso Del Re, capolavoro del regista Tom Hooper con Colin Firth, Helena Bonham Carter e Geoffrey Rush. Ci aspettavamo di meglio da The Green Hornet che, però, esordisce decisamente male nonostante il 3D e la presenza nel cast dei nomi di Seth Rogen, Cameron Diaz e Christoph Waltz. Un risultato da dimenticare anche per Febbre Da Fieno, nuova commedia di Laura Luchetti, letteralmente schiacciata dall’agguerrita concorrenza. Peccato.

Marco Pesino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here