Box office Usa: Il Grinta batte tutti

0
267

Da bravi cinefili che si rispettino, stiamo attendendo con ansia la data d’uscita italiana de Il Grinta (titolo originale True Grit) che vede in cabina di regia i fratelli Ethan e Joel Coen, già premio Oscar con Non E’ Un Paese Per Vecchi come miglior film e miglior regia. La pellicola sbarcherà nella nostra penisola il prossimo venerdì 18 febbraio 2011 e ci aspettiamo incassi notevoli. Il Grinta sta infatti spopolando ai botteghini statunitensi e nel primo weekend post-festività è riuscito a portare a casa altri 15 milioni di dollari  piazzandosi al primo posto del box office Usa e arrivando alla dignitosissima quota di 110,4 milioni di dollari. Nel film dei fratelli Coen vediamo un cast formato da Josh Brolin, Jeff Bridges e Matt Damon. Questi ultimi due sono attualmente nelle sale italiane rispettivamente con Tron: Legacy 3D e con Hereafter di Clint Eastwood. Il Grinta in America riesce così a scavalcare Vi Presento I Nostri con Ben Stiller e Robert De Niro, terzo capitolo della fortunatissima serie delle (dis)avventure familiari di Gaylord Focker alle prese con un suocero particolare. Al terzo posto del box office americano si piazza invece Season Of Witch con Nicolas Cage, Ron Perlman e Christopher Lee per la regia di Dominic Sena, che conosciamo per essere stato il regista di Fuori In 60 Secondi. Quarta posizione per Tron Legacy 3D che continua ad andare dignitosamente in madrepatria e che sta ottenendo ottimi risultati ai botteghini di tutto il mondo. In quinta posizione troviamo il contestatissimo Black Swan con Natalie Portman che, con 61 milioni di dollari incassati in totale, risulta essere il film più redditizio se confrontato con gli irrisori costi di produzione: 13 milioni di dollari. Cosa riserveranno gli spettatori italiani a questi film?

Marco Pesino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here