The Twilight Saga: Breaking Dawn in 3D? No, grazie!

0
63

La tecnologia del 3D sta prendendo sempre più piede a Hollywood. Ora sembra quasi inevitabile che una qualsiasi uscita cinematografica debba essere convertita in tre dimensioni per poi essere proiettata nelle sale adatte e vista con i doverosi occhialini. Allo stesso tempo, però, c’è chi sceglie di non utilizzare tale trovata commerciale. È il caso di Christopher Nolan, per nulla convinto delle potenzialità del 3D associate al suo prossimo Batman 3. Potrebbe essere anche il caso di Breaking Dawn, quarto capitolo della Twilight Saga interpretato da Robert Pattinson, Kristen Stewart e Taylor Lautner. Di sicuro la pellicola non verrà girata in 3D ed è stato un portavoce della Summit Entertainment a smentire il vociare continuo riguardo la questione. Questo con lo scopo di bloccare presunte fughe di (false) notizie riguardo la saga vampiresca più redditizia di sempre. Sembra svanire anche l’ipotesi di una riconversione in fase di post-produzione. Insomma, niente occhialini speciali per vedere The Twilight Saga: Breaking Dawn (parte I e II) in 3D. Il triangolo formato da Robert Pattinson, Kristen Stewart e Taylor Lautner dovrà accontentarsi di rimanere lì sullo schermo invece di fuoriuscire e avvolgere gli spettatori. Ricordiamo che Breaking Dawn, quarto capitolo della saga letteraria di Twilight scritta da Stephenie Meyer, sarà diviso in due parti. Il primo film uscirà il 18 novembre 2011, mentre la data d’uscita della seconda parte è fissata al 16 novembre 2012. Ci vuole pazienza, insomma. Però, di sicuro, non ci vorranno gli occhialini 3D.

Marco Pesino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here