Gibson nei guai. File audio dove aggredisce la moglie: “Ti sei meritata le botte”

0
279

Sono ben otto minuti di registrazione che vanno a dare vita ad un file audio che potrebbe recare non pochi problemi all’attore e regista di successo Mel Gibson. Nell’audio l’attore aggredisce verbalmente la sua ex moglie, tale Oksana Grigorieva, che é anche la madre del suo ottavo figlio.
Come ogni documento privato che si rispetti, l’audio é finito sul web e sta continuando a navigare e navigare, lasciando tutti gli ascoltatori decisamente sorpresi per la terribile violenza usata dalle parole dell’attore.
Ora la registrazione dovrebbe finire nelle mani delle autorità giudiziarie americane e dovrebbe partire un’inchiesta che vedrà l’attore australiano accusato per violenze domestiche.

A registrare il file audio é stata proprio l’ex moglie durante una telefonata, risalente a diversi mesi fa, che la donna ha poi diffuso via internet (sito Radar) dove Mel minaccia di bastonare la donna in testa.
Proprio ascoltando la telefonata nel suo vivo la donna accusa Mel di averla ripetutamente picchiata, arrivando anche a romperle un dente.
La donna nell’audio urla: “Che razza di uomo è questo? Un uomo che picchia una donna mentre tiene in braccio un bambino e le rompe i denti! Che razza di uomo è questo?”.
E la replica di Mel é la seguente: “Sai cosa ti dico? Te lo sei meritato! Ti metto in un giardino di rose, hai capito? Guarda che ne sono capace! Tu hai bisogno di una bastonata al lato della testa”.
Mentre si attendono notizie giudiziarie, ricordiamo che i due si separarono due mesi fa e da quel momento prese il via una vera e propria battaglia legale per l’affidamento della loro piccola Lucia, figlia di soli 8 mesi.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here