Al cinema: “Il compleanno” racconta la realtà omosessuale

0
64

Il film “Il compleanno” di Marco Filiberti, presentato al Festival di Venezia, si appresta a essere presentato al cinema, in quello che é uno dei week end più attivi per le ultime uscite.
Il film studia, osserva e prova a spiegare la tematica di un amore omosessuale (nonostante il regista si ostini a non definirlo un film gay) per una storia ambientata a Sabaudia.
Il film ci porta a scoprire l’estate di due coppie di amici, da un lato la coppia tranquilla formata da Matteo e Francesca (Massimo Poggio e Maria De Medeiros), dall’altra la turbolenta coppia di Diego e Shary (Alessandro Gassman e Michela Cescon).
La tranquillità e soprattutto ogni equilibrio verrà a distruggersi nel momento in cui nella villa giunge anche il bellissimo David (Thyago Alves), il figlio 20enne di Diego e Shary, la cui presenza turberà profondamente Matteo, che si riscoprirà attratto dal giovane.

Il regista continua a ricordare che il suo lavoro non deve essere considerato un film a tematica gay, un regista che nonostante sia dichiaratamente e orgogliosamente gay, decide di fare un passo importante, cercando di raccontare ben altro rispetto oltre ad una passione omosessuale. Ma questo non vuol dire che vi sia riuscito!
“Se c’è uno che ha sbattuto in faccia agli altri la propria omosessualità sono io, ma ci tengo a dire che ho fatto un film che non è gay”, dice Filiberti, spesso criticato perché secondo molti dona all’omosessualità un’immagine particolare.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here