Flop per Uma Thurman: solo 12 spettatori a vedere il suo film

0
70

Forse é quanto di più terribile sia mai stato visto in anni e anni di storia del cinema; stiamo parlando della pellicola “Motherhood”, che di certo non é un film d’autore, ma é una storiella che racconta la vita di una mamma alle prese con le difficoltà di gestire figli e famiglia.

[ad]

Protagonista del film scritto e diretto da Katherine Dieckman é l’americana Uma Thurman. Ciò che ha scandalizzato il mondo intero é la risposta che il pubblico ha avuto davanti alla pellicola: in Inghilterra, nella sola prima settimana al cinema, ha incassato solo 88 sterline, poco meno di 98 euro.

Negli States la risposta non é stata di certo migliore, basti pensare che dal mese di ottobre sono stati incassati appena 40mila dollari al box office.
Questa situazione ha sorpreso chiunque, compresa la produttrice, Jana Edelbaum: “Non ho mai sentito nulla del genere. All’inizio ho pensato che stessero scherzando. È molto strano, anche perché il film non è per niente brutto”.
Forse l’unica nota positiva in questa negatività é il sapere che questo incasso non é il più basso per la Gran Bretagna; peggio della Thurman ha fatto il film polacco “My Nikifor”, che nel 2007 ha incassato solo 7sterline.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here