Barbarossa di Renzo Martinelli

1
152

barbarossaBarbarossa è l’attesissimo film di Renzo Martinelli, una storia ambientata nel Medioevo, con inizio nel 1158 nelle terre limitrofi a Milano. Alberto da Giussano, è un giovane che salva la vita ad un cavaliere a lui conosciuto ma non sotto il nome di Federico I di Hohenstaufen.

Alberto è un giovane milanese, figlio di un fabbro che qualche anno dopo sarà a capo di una rivolta contro l’Imperatore: l’uomo salvato dal giovane Alberto. Fino a quel momento, infatti, non era del tutto al corrente del fatto che l’Imperatore Federico I privava la povera gente del popolino della giusta libertà, parola sacra per Alberto, perché sembra contenere il bene più sommo, dall’immenso valore.

[ad]

Questo Imperatore, detto Barbarossa, è il dominatore delle terre del Nord Italia e il suo sogno è quello di conquistare anche quelle del Centro e del Sud Italia per riunificare l’Impero un tempo appartenente a Carlo Magno. A contrastare le sue belle prospettive di potere, però, ci pensano i rivoluzionari milanesi, i quali si affannano affinché possano fermare il loro temerario nemico che usa la carica da Imperatore per le sue manie di potere. Ma il popolino, ingenuo e privo di cultura, ignorava il fatto che tutti gli imperatori hanno come fattor comune la sete di potere.

I milanesi desiderano conquistare maggiore libertà, senza dover mai più dare un terzo dei frutti della loro fatica e del loro sudore all’Imperatore, senza essere più sfruttati e trattati come schiavi, ma solo con il massimo rispetto. Per questo le varie città tentano di allearsi dando vita ad una Lega per insorgere contro Barbarossa e riconquistare la libertà.

GUARDA TRAILER

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here