The Informant di Steven Soderbergh

1
198

informantPresentato a Venezia in gara per l’assegnazione del Leone d’Oro, è un film che ricalca decisamente la struttura del classico cinema hollywoodiano, ispirandosi, almeno per la prima parte, al cinema del grande Hitchcock; suspense e azione sono i suoi presupposti del dialogo dei suoi personaggi.

Tratto dal romanzo di Kurt Eichenwald, si tratta di una storia vera che vede per protagonista Mark Whitacre, un eroe apparentemente buono, convinto di agire in modo giusto e corretto, ma che, in realtà, non è che l’artefice della maggior parte dei problemi che gli si presentano e, nel contempo, vittima delle sue stesse convinzioni.

[ad]

Mark, esperto biochimico, è un alto dirigente di una multinazionale dell’industria agro-alimentare, è preso da grandi interrogativi filosofici, spesso di tono astratto.

Qualcosa di non razionale abita dentro di lui ma, ancor prima di avere il tempo di capire perché, il personaggio è sfuggente. Inconsapevolmente, si ritrova nei panni di Fbi, a cui è stato affidato il compito di svelare reati commessi dalla sua società.

Con le sue rivelazioni, però, la macchina della verità sembra letteralmente impazzire. In questa lotta contro la realtà è sostenuto dall’appoggio morale della moglie Ginger.

Sul finale della pellicola di Steven Soderbergh, ci si rende conto che Mark è semplicemente affetto da disturbi della personalità, una sindrome bipolare che lo rende incapace di distinguere il vero dal falso, quindi il peggior testimone che possa esistere e il miglior truffatore che si possa ipotizzare di conoscere, dato che è riuscito per anni a combinare tutta una serie di imbrogli ai danni della sua compagnia senza che nessuno potesse accorgersene. Quindi, nessun segreto, nessun oggetto da scoprire, semplicemente una malattia che invade il nostro Mark.

Scontata la pena in carcere, Mark è pronto a ricostruire la sua vita ma, purtroppo, non ha modificato il suo modo di pensare e la sua incontrollabile tendenza a rendere vero tutto ciò che è profondamente fasullo.

GUARDA TRAILER

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here