Locarno – Depardieu: “Cibo, vino e cinema danno nutrimento e piacere”

0
280

Il 62enne attore francese Gerard Depardieu è approdato al Festival di Locarno ed ha liberato la sua vena ironica, lanciando apprezzamenti anche sul nostro paese: l’attore si è recato al Festival per prendere parte ad un tributo dedicato al regista Pialat (con il quale ha collaborato per 4 pellicole), scomparso nel 2003, insieme alla vedova Sylvie che oggi veste il ruolo di produttrice.
“Era sempre disposto a spendere le proprie energie per gli altri, era un operaio dello spettacolo e allo stesso tempo aveva la pazienza del creatore. Non si credeva il Cineasta, era uno che arrivava dalla strada, anche per questo ci si è capiti subito e ha saputo trasformare la mia arroganza giovanile in una strana ironia. In lui ho sempre riconosciuto un amore, un’umanità, una pietas che è davvero difficile trovare anche in altri grandi maestri”, ha commentato l’attore francese a Il Sole 24 Ore.

Parlando invece di Italia ha detto: “Il cibo, il vino sono come il cinema, danno nutrimento e piacere. La bellezza dell’Italia è proprio apprezzarli tutti e tre. Amate profondamente la vostra terra che vi dà tante cose speciali. Certo, forse vale più per il sud Italia, sappiamo che al nord c’è la zona più industriale. Ma già da Firenze, la terra di Dante e Benigni, si avverte quanto sia speciale il vostro paese”.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here