Susan Sarandon soffre ancora per amore

0
82

Susan Sarandon sul fronte lavorativo ha davvero toccato il vertice: é un’attrice di successo, ha vinto importanti riconoscimenti in carriera, tra cui anche un premio Oscar come migliore attrice protagonista per il suo ruolo nel film “Dead Man Walking”, ed é diventata anche un’importante produttrice cinematografica.
Ma nonostante il successo ottenuto, la sua vita privata ha subito un durissimo colpo. Dopo la rottura con il regista Tim Robbins, avvenuta a dicembre, l’attrice prende finalmente parola per esprimere la sua grande sofferenza: “La gente mi ferma per strada e mi dice ‘ho pianto tanto quando ho saputo’. Beh, certo che ero triste. Non pensavo che sarebbe mai successo”.

Sono ancora ignoti i motivi che hanno spinto la coppia a dirsi addio dopo ben 23 anni di vita trascorsa insieme: i due si conobbero nel 1988 sul set di “Bull Durham”, pellicola che si focalizzava sul mondo del baseball. Dalla loro storia d’amore sono nati Jack, di 20 anni, e Miles, di 17 anni (da notare che Susan aveva già una figlia, Eva, nata nel 1985 dalla relazione con il regista italiano Franco Amurri).
“Sono davvero triste, dopo 23 anni di vita insieme, mai avrei immaginato di dover affrontare una situazione di questo tipo”, racconta l’attrice.
La speranza é quella di poterla vedere di nuovo all’opera, pronta a concentrarsi anima e corpo in un nuovo progetto, in modo tale da distaccarsi dal dolore che l’ha colpita dopo la rottura.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here