Le confessioni di Juliette Lewis, la ribelle d’America: “Ero una tossica”

0
52

Forse non tutti la conoscono, anche se il suo volto così particolare é davvero inconfondibile: Juliette Lewis é cantate e attrice di successo di Hollywood, capace di diventare bambina prodigio del cinema americano, visto che il suo debutto in televisione risale alla tenera età di 12 anni.
Ciò che ricordiamo spesso di lei é la sua relazione con il sexy Brad Pitt, oggi felice compagno di Angelina Jolie e padre di una piccola squadra di calcio.
Per la prima volta questa “ragazzaccia” ha deciso di confessare quanto di più brutto ha vissuto nella sua vita, parlando del suo travagliato passato che l’ha portata anche a scontrarsi con la droga: “Droghe e alcol, non mi sono risparmiata niente di quella merda, poi ho cominciato un percorso di disintossicazione”.

Le confessioni sono state raccolte dal mensile Max, che le ha anche chiesto della sua carriera da cantante: “Il rock mi ha salvato la vita, covavo questa passione da sempre, ma solo a trent’anni ho trovato il coraggio di crederci. Da attrice mi sono reinventata cantante”.
La Lewis é stata leader del gruppo Juliette and the Licks con il quale ha collaborato per 6 anni, prima di prendere la scelta di sciogliersi nel 2009 e attualmente ha già una nuova band chiamata Juliette and the New Romantiques.
E in merito alla relazione avuta con Brad, Juliette ricorda: “Siamo stati insieme tra i 16 e i 20 anni, nel momento più autentico della nostra vita. Ci ammazzavamo di canne. Adesso lui è diventato un buon padre, è come avere un vecchio amico”.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here