“The Grand Master”: la vita di Yip Man al cinema dal 19 Settembre 2013

0
620

the grandmaster cinemaThe Grandmaster, del regista Wong Kar-Wai, è un film cinese che narra le vicende personali di Yip Man, l’uomo che diventerà un giorno maestro d’arti marziali di Bruce Lee.

La vicenda, ambientata negli anni 30, all’epoca dell’ultima dinastia imperiale, si incentra sul giovane praticante di arti marziali nella città di Fo Shan, dove si allena ed affina la propria arte per pura passione personale. Nella medesima città, nel sud della Cina, arriva il grande maestro Gong Baosen, il cui trasferimento nella zona di provincia è stato causato dallo scoppio della guerra che vede la Cina contrapposta al Giappone: nella città di Fo Shan, Gong Baosen ha intenzione di ritirarsi definitivamente dalla via delle arti marziali, celebrando la rituale cerimonia alla quale Op Man assiste. All’evento è presente anche la figlia di Gong Baosen, Gong Er, depositaria di una delle tecniche di lotta più letali del padre ma che non può prendere in mano le redini della scuola del genitore.

Il film è contraddistinto dalle coinvolgenti scene di azioni, nei quali la violenza è solo la scusa per narrare la perfezione del gesto. Gli amanti del genere saranno soddisfatti dagli scontri che si susseguono, per una volta funzionali alla narrazione, perchè curati da Yuen WoPing, famoso coreografo dei celebrati combattimenti di “Matrix”, “Kill Bill”, “La Tigre ed il Dragone”).

La figura di Yip Man è già stata narrata in altri lungometraggi, ma in “The Grand Master” la persona e l’aderenza storica passano in primo piano, smettendo quel sentore sin troppo romanzato di altre produzioni, per concentrarsi sull’estetica dei movimenti dell’arte del Kung Fu. The Grand Master è al cinema dal 19 Settembre 2013.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here