“Nella Casa” al cinema dal 18 Aprile 2013

0
308

nella_casa_cinema“Nella Casa” , film drammatico di  François Ozon, propone una insolita trama che coniuga testo scritto e vicende realmente vissute, scalfendo la superficie specchiata di una normalità che nasconde particolari e debolezze dai risvolti inquietanti.

Adattato dal testo teatrale “El chico de la última fila” di Juan Mayorga, “Nella Casa” narra la complessa relazione tra un professore ed un suo talentuoso studente votato alla scrittura. In un liceo francese il professore Germain, mancato scrittore di successo, individua nel tema di un proprio studente i tratti distintivi del talento autentico, non solo nella prosa, ma anche nella vicenda narrata: Claude è un sedicenne che ha stretto grande amicizia con un proprio compagno, Rapha, appartenente ad una agiata famiglia che ha accolto Claude nella proprio quotidiano. Il professore, spalleggiato dalla moglie, incoraggia Claude a continuare la frequentazione, riportando poi le proprie esperienze per iscritto- Le relazioni dello studente relative ai giorni passati a casa del compagno appassionano il professor Germain, che mette da parte la propria funzione didattica per istigare il ragazzo a scavare sempre più nel profondo della famiglia di Rapha, nella quale emergono le prime smagliature di una vita altrimenti perfetta: il rapporto tra padre e figlio, e l’attrazione che Claude prova per la madre di Rapha, con la quale sviluppa una relazione ambigua, appassionano sempre più Germain che passa a consigliare Claude su cosa fare praticamente nelle situazioni che trova poi descritte nelle relazioni. La trama si dipana tra segreti intimi e situazioni oscure sino ad un finale soddisfacente ed inatteso.

“Nella Casa” è un interessante prodotto a tratti divertente, a tratti sarcastica, a tratti inquietante, che accompagna lo spettatore nell’esplorazione del potere della parola scritta. “Nella Casa” uscirà nei cinema a partire da Giovedì 18 Aprile 2013. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here