“L’ombra dello scorpione” di Stephen King riadattato per il cinema

0
459

David Yates, regista inglese che ha diretto l’ultimo capitolo della saga di Harry Potter, “Harry Potter e i doni della morte – Parte 2”, potrebbe riuscire a mettere mano su un progetto davvero importante.
Il regista, insieme allo sceneggiatore Steve Kloves, è attualmente impegnato in una contrattazione al fine di trovare un accordo con la Warner Bros per poter portare al cinema l’ennesima opera letteraria di grande successo.

L’idea è quella di riadattare per il grande schermo il romanzo che venne scritto nel 1978 da Stephen King, intitolato “L’ombra dello scorpione (The Stand)”.
Nel libro si narra la storia di una catastrofe globale causata da un virus, Progetto Azzurro, che finisce per decimare la popolazione mondiale; la storia è divisa in 3 parti: la prima spiega come sia avvenuto lo sterminio, la seconda mostra le vite dei pochi superstiti, e la terza riguarda lo scontro finale tra due gruppi.
Il libro è già stato adatto per la televisione nel 1994 con una miniserie che venne divisa in 4 puntate e fu scritta da King.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here