“Benvenuti al sud”: si pensa già al futuro…con un sequel!

1
99

Il film é uscito al cinema da sole 2 settimane, ma avrebbe già ottenuto così tanto succesos da spingere i produttori e il regista a programmare un progetto simile per il futuro, un vero e proprio sequel.
“Benvenuti al sud”, pellicola diretta da Luca Miniero, ha conquistato il traguardo di terzo film più visto della stagione, ed ha incassato qualcosa come 10milioni di euro.
“Pensavo che il film sarebbe andato bene, ma, devo essere sincero, un successo così clamoroso non me l’aspettavo”, ha commentato il regista del film, “Quando gli italiani trovano un film italiano che piace sono contenti, ne parlano, fanno andare al cinema gli amici”.

Medusa, che ha prodotto il primo film, potrebbe ripetersi per il secondo progetto che dovrebbe vedere come protagonisti confermati il divertente Claudio Bisio, Angela Finocchiaro e Alessandro Siani.
“Benvenuti al sud” é il remake del francese “Giù al nord”, e secondo il regista ha ottenuto tanto successo perché ha la capacità di non annoiare: “Il primo obiettivo è sempre quello, e io l’ho imparato bene. magari ho perso qualche passaggio che avrebbe dato maggiore profondità ai personaggi, ma guardando Benvenuti al Sud non ci si annoia mai”.

Alessandra Battistini

1 COMMENT

  1. Finalmente il cinema italiano si sveglia. Ho trovato “Benvenuti al Sud” un piacevole film che coniuga sapientemente divertimento, buon gusto,messaggio sociale. Qualche ora di vero rilassamento con in più l’opportunità di pensare e assimilare il messaggio che il film vuole e riesce a trasmettere. Oltretutto è anche la prova che si può fare del buon cinema in Italia e senza tanti effetti speciali. Complimenti al cast e al regista

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here