Sex And The City, niente terzo capitolo al cinema

0
50

Siamo alla fine di una leggenda? Probabile. Fatto sta che la notizia che sto per dare getterà nel panico gli amanti (ma soprattutto le amanti) del quartetto televisivo/cinematografico formato da Sarah Jessica Parker, Kim Cattrall, Cynthia Nixon e Kristin Davis. Sex And The City non vedrà arrivare nei cinema un terzo capitolo. “Il franchising è morto”. Sono state queste le parole di Chris Noth, noto al grande pubblico della tv per il suo ruolo di Mr. Big proprio in Sex And The City. Il primo film, omonimo, uscì nel 2008 e fu capace di incassare più di 400 milioni di dollari essendone costati solamente 65. Sex And The City 2, invece, non è riuscito a replicare cotanto successo e ha portato a casa 288 milioni a fronte di un costo di produzione di 100 milioni. Non male, ma evidentemente alla Warner non basta per giustificare un nuovo capitolo, il terzo, per raccontare ulteriori peripezie del quartetto femminile tutto sesso e shopping che ha fatto impazzire il mondo intero. Oltre ai relativi guadagni, a rincarare la dose ci hanno pensato le stroncature della ccritica piovute da ogni angolo del globo. Insomma non ci sarà nessun Sex And The City 3 per il regista Michael Patrick King (che aveva firmato Sex And The City e Sex And The City 2) né per lo stesso Chris Noth né tantomeno per Sarh Jessica Parker e soci. Una bella doccia fredda per coloro che hanno amato la serie televisiva e hanno affollato i cinema a maggio di quest’anno, quando Sex And The City 2 è arrivato nelle sale italiane. Attenzione, però. Potrebbe non essere detta l’ultima parola. Se non arrivasse il benestare della Warner, Sarah Jessica Parker (che è uno dei produttori) potrebbe cercare vie alternative. Staremo a vedere.

Marco Pesino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here