Lohan su Twitter: “Io vittima, il giudice una stronza”

0
103

Neppure la condanna pare esserle servita per porre fine al suo comportamento eccessivo e fuori dagli schemi, Lindsay Lohan pare essere davvero irrecuperabile! La giovane attrice é di recente stata condannata dal tribunale di Los Angeles a 90 giorni di carcere per non aver seguito la riabilitazione prevista per essere stata fermata al volante in stato di ebrezza.
L’ex bambina prodigio del cinema americano, con un’ampia e fortunata carriera alle spalle, ha deciso di sfogare la sua ira grazie a Twitter, dove ha così scritto: “Sono vittima di una punizione crudele ed inusuale”, prima di definire poi il giudice che l’ha condannata come una “una fottuta stronza”.

La notizia é stata riportata da Tmz, che ha accolto anche le dichiarazioni del legale di Lindsay che ha così parlato: ”Vogliamo soltanto che Lindsay venga trattata normalmente, e finora non è successo”.
Continua quindi il disperato tentativo di proteggere l’ex stella del cinema a tutti i costi! Qualche giorno fa avevamo poi dato la notizia di una Lohan in lacrime proprio in tribunale, nel momento in cui veniva ufficialmente pronunciata la sentenza.
Lindsay avrebbe parlato con diversi suoi cari amici dicendo loro che il trattamento a lei riservato sarebbe stato fin troppo crudele, al fine di rovinare ulteriormente la sua immagine. Sempre secondo quanto riportato da Tmz, l’attrice sarebbe convinta che il giudice Marsha Revel nutra un forte risentimento nei suoi confronti ed abbia quindi applicato una pena di tre volte più severa per un delitto di tale portata.

Alessandra Battistini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here