Grazie alla fiction é nata una stella: tutti pazzi per…Carlotta Natoli

1
80

La sua presenza é stata un’ulteriore conferma del suo talento e una piacevole scoperta per alcuni: la romana figlia d’arte Carlotta Natoli, il padre era Piero Natoli il famoso attore e regista, ha conquistato pubblico e critica grazie alla sua divertente e impeccabile interpretazione di Monica, la caporedattrice della rivista “Tu Donna” in “Tutti pazzi per amore”, fiction di Rai1 che ha ottenuto un ottimo successo, soprattutto nella sua seconda serie terminata da poco.
“È una serie molto leggera, nel senso che sdrammatizza, ma allo stesso tempo possiede un validissimo testo, è una buona commedia. Noi, di commedie, in televisione, non ne vediamo molte ed é quindi una cosa nuova”, spiega l’attrice.
Il pubblico che ama guardare la televisione ha avuto modo di incontrarla per la prima volta durante il telefilm “Distretto di Polizia” dove interpretava il ruolo della premurosa psicologa Angela.

La sua Monica Liverani é una donna che ama l’amore, é stressata, nervosa con picchi di isterismo che la rendono terribilmente simpatica all’occhio del pubblico; in tutto questo Carlotta é stata davvero impeccabile nel riuscire a dare vita a tale personaggio con ironia e intelligenza.
“È un personaggio che mi diverte e di cui, lì per lì, ho avuto anche paura perché mi si chiedeva di fare molto. Volevo scrollarmi di dosso le “paure cinematografiche” di esagerare e giocarmela e, quindi, il tentativo che ho fatto è stato quello di cercare di fare una cosa al limite; andare nell’esagerazione, cercando di dargli una verità”.
E di certo quanto a lei richiesto é decisamente riuscito!
Dice di non avere nulla in comune con Monica, tranne la forte passionalità.

Alessandra Battistini

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here